1980-1990

  • 1989 Partecipa alla prima gara di stagione del Campionato Italiano Motorally ma si ritira per la rottura dello scafoide carpale (anno in cui divorzia dalla moglie). In seguito a questi eventi non partecipa alle gare per circa 2 anni
  • 1988 2° classificato al Campionato Italiano Motorally
  • 1988 2° classificato al Trofeo Suzuki
  • 1987 Vincitore di una tappa al Rally di Tunisia
  • 1987 XT Yamaha Challenge e 2° classificato Campionato Italiano Motorally
  • 1986 1° classificato Yamaha XT Challenge e debutto al Campionato Italiano Motorally
  • 1983 10° classificato al Campionato Europeo Enduro, selezionato come pilota ufficiale Motorally per il team nazionale della Federazione Motociclistica Italiana