Partecipazione a Luglio al Rally di Roma Capitale

Parteciperemo al Rally di Roma Capitale. Scopriamo di cosa si tratta: Tre prove speciali-spettacolo a inizio, a metà e a fine gara di massima fruibilità per il grande pubblico e sei prove speciali da percorrere due volte, rispettivamente, tre il sabato e altrettante la domenica. Ecco la struttura della sesta edizione del Rally di Roma Capitale, al quale lo staff organizzativo di Motorsport Italia guidato da Max Rendina sta da mesi lavorando a tempo pieno. L’obiettivo nel 2018 è di confermare e migliorare quanto di buono è stato fatto nelle edizioni precedenti, a cominciare dalla formidabile promozione turistica del territorio attraversato dalla competizione, di fronte ad un pubblico internazionale grazie alla validità per il Campionato Europeo Rally. Ma quel che conta, secondo il patron Max Rendina, è portare lo sport tra la gente comune, in un ideale abbraccio di folla come è avvenuto fin dalla nascita della competizione.