Impresa alla Dakar 2017!

L’impresa. Al traguardo di Buenos Aires sono arrivate, infine, 97 moto, 22 quad, 45 camion e 58 auto. Tra gli equipaggi italiani, hanno finito la gara con le quattro ruote quelli composti dai gemelli Aldo e Dario De Lorenzo, 31esimi con una Toyota Land Cruiser 155, e da Gianluca Tassi, pilota perugino disabile, Massimiliano Catarsi e Alessandro Casotto, 42esimi con un Ford Raptor. È riuscita a completare la gara anche la Pandakar di Giulio Verzelletti e Antonio Cabini. Un’impresa notevole, perché ottenuta con un’auto simile a quella di serie: la Pandakar, infatti, è una Panda Cross 4X4 alla quale è stato montato il motore 2.0 Multijet da 180 CV e state apportate modifiche per permetterle di sopportare le sollecitazioni estreme imposte dalla maratona sudamericana.